L’Asilo nido e Scuola dell’Infanzia Bubusettete aiuta ANGSA Lazio!

bubu5

La mattina del 28 novembre,è arrivata una telefonata assolutamente inaspettata:
«Buongiorno, Chiamo da un asilo di Ariccia…ogni anno organizziamo la festa di Natale sia per salutare le famiglie ma anche per tentare di far conoscere un altro modo di festeggiare il Natale…quest’anno abbiamo deciso di devolvere all’Angsa Lazio il ricavato del mercatino con i lavoretti dei bambini…non sarà una grande cifra, noi siamo una piccola scuola, ma sarà fatto sicuramente con un gran cuore…»

A parlare, dall’altro capo del telefono, Sonia dell’Asilo nido e Scuola dell’Infanzia Bubusettete di Ariccia.

Queste sono le telefonate che ti riempiono il cuore di gioia e ti fanno riflettere sul fatto che ci sono persone che riconoscono l’importanza di educare alla diversità e solidarietà sin da piccoli.

Ringrazio a nome di tutta Angsa Lazio ONLUS per la generosità dimostrata, che non si quantifica certo con una cifra (peraltro abbiamo ricevuto una donazione di 1040€, quindi al di sopra di qualsiasi aspettativa), ma con il gesto di pensare ai ragazzi dell’associazione, trasmettendo un messaggio di apertura e di sensibilizzazione ai piccoli alunni e alle famiglie della scuola.

Per l’Angsa Lazio ha presenziato alla giornata della festa il vicepresidente Danilo Catania. Di seguito le sue sentite parole.

Stefania Stellino
Presidente Angsa Lazio Onlus


«Giovedì 7 Dicembre grazie alla generosità di un gruppo di maestre ed amiche, mi sono imbattuto in una piccola realtà di Ariccia.

Per meglio dire, giovedì sera del 7 dicembre ho “ri-conosciuto” il cuore grande di chi crede ancora che far del bene faccia bene.

Parlo delle educatrici Ilaria, Alessandra, Marina, Marta C., Mascia, Ardiola, Sara, Manuela, Marta T, e Sonia che hanno scelto di devolvere ad Angsa Lazio Onlus il ricavato della festa del Natale della Scuola dell’Infanzia paritaria “Bubusettete”.

Vengo accolto a fine della mia giornata, con tutta la stanchezza che porto in me, dalla maestra Sonia in maniera sorprendente con amicizia e cordialità. Pensavo di essere andato solo per fare le classiche “due foto di rito, con la mia Nikon”, e distribuire qualche penna con alcuni depliant, sicuro che poi sarei scappato via, a casa, dalla mia famiglia. “Buonasera, ti hanno confuso per un fotografo dell’Ansa” le prime parole che mi dice la maestra Sonia, ridiamo per l’equivoco e subito capisco che l’aria è di quelle familiari, che ti accolgono.

Così parlo con le maestre, di come spesso siano loro tra le prime ad accorgersi del bambino, se ha bisogno di aiuti. Proseguendo mi ritrovo a parlare con qualche genitore, che mi chiede informazioni.

Facendo qualche foto ed assistendo allo spettacolo di magia, mi accorgo di essere rimasto per più di due ore, sentendomi a mio agio, ma soprattutto, con tanti “piccoletti” che schiamazzano, corrono e giocano: il tempo è volato.

L’Asilo Nido Bubusettete conta sessanta bambini; è un asilo vivo, nel quale i bambini e le loro famiglie vengono coinvolte in progetti di integrazione, di inclusione e di comunione. E’ da 10 anni che, ogni anno, decide di aiutare associazioni che a loro volta si occupano di ragazzi.

Un Grazie sentito lo faccio personalmente, oltre che a nome dell’associazione, a:


• maestre

• educatori
• assistenti
• genitori
• nonni
• zii
• fratelli….

ma un Grazie, prima di tutto e di tutti, va ai bambini 
ai vostri bambini
Impegno per tutti e speranza per il futuro

bub13 bubu16 bubu14 bubu12 bubu11 bubu10 bubu8 bubu7 bubu6 bubu5 bubu4 bubu3 bubu2 bubu1bubu9

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi conShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page